Asteria, fuori il nuovo singolo “Resto In Chill”

Pubblicato per Double Trouble Club\Island Records\Universal Music Italia, RESTO IN CHILL il nuovo singolo di ASTERIA, la giovane promessa dell’urban pop italiano, già selezionata da Spotify per la terza edizione di RADAR Italia.

RESTO IN CHILL è il racconto di un amore estivo, esotico e intenso, senza pretese. Due corpi, due anime che si intrecciano come a formare un “ikebana”. L’arte giapponese di disporre i fiori simbolo di equilibrio e di armonia, restituisce un senso di ordine alla caoticità di un amore nato per caso, l’aggrovigliarsi di due corpi che creano arte in una danza dinamica.  RESTO IN CHILL è l’arte di vivere il momento senza chiedersi quando finirà.

Per me l’amore è anche questo, corpi che si toccano, occhi che si cercano, labbra che divorano l’essenza dell’altro senza lasciare spazio ai pensieri. Ho scritto questo pezzo perché, nel racconto dei miei mille amori impossibili, ho voluto dare spazio anche alla mia impulsività e al mio modo di vivere l’eros in una stagione che permette di mostrare il proprio corpo liberamente.
 
Dopo aver collezionato oltre un milione e mezzo di stream con soli 4 singoli all’attivo inseriti nelle più importanti playlist editoriali di tutte le piattaforme, ASTERIA torna con un singolo dal beat ipnotico, portando la tech house nel mondo onirico e sensuale creato dai versi della giovane autrice e producer, grazie alla produzione di B-CROMA, duo di producer già al lavoro con Mengoni, Michielin, Chiello, gIANMARIA e molti altri. 

ASTERIA, come nel mito che richiama il suo nome, resiliente nel mare in tempesta in cui la musica è un porto sicuro, è una luce che non si spegne. Scrive canzoni che racchiudono i suoi vent’anni e che raccontano con grande forza emotiva e capacità narrativa le incertezze, gli ostacoli e le contraddizioni della sua generazione.


BIO
Asteria, alter ego e nemesi di Anita Ferrari, ha poco più di vent’anni. 
Scrive e produce brani che interpretano lo scenario caotico e liquido della società moderna e toccano l’animo, nel tentativo di superare il senso di inadeguatezza e di spaesamento tipico di un’intera Generazione. Asteria e la sua musica nascono per cercare (per trovare) un punto di riferimento nel mare in tempesta della quotidianità, una rotta tormentata e piena di contraddizioni, un viaggio in un mare che può essere misterioso e spietato, ma che comunque va affrontato. La giovane artista bergamasca ha all’attivo già diverse apparizioni live, ha vinto il Premio Bindi e il Premio Nuovo IMAIE e dopo aver firmato per Double Trouble Club\Island Records\Universal Music Italia si prepara a lavorare al suo primo progetto discografico.

About The Author