“Elementare” è il secondo singolo di Fanizzi

LeindieMusic/Artist First presentano Elementare, secondo singolo del cantautore pugliese Fanizzi, dalla doppia vita di bancario di giorno e cantautore di notte. Anche questo brano, come il precedente esordio Vita da film è prodotto da Molla. Elementare è “Una bevuta senza mai staccare la bocca dalla cannuccia, danzare attorno a un falò con gli amici con in sottofondo un tramonto, andare a cena col proprio partner e ridere di gusto alla vita, utilizzare rime baciate, le più facili, in un testo poetico. È la scoperta della semplicità, il dare senso alle cose più piccole, appunto elementari”.

Così il cantautore racconta la genesi della canzone: ” Ero all’Odeon Bistro, un locale di ritrovo di fighettini fiorentini e ragazze cresciute un po’ troppo in fretta. L’Odeon Bistro è situato nel cuore di Firenze e nella settimana della moda fiorentina diventa un passatempo, una sorta di riunione tra wannabe bohéme con la sindrome di Peter Pan e addetti ai lavori promiscui. Un’accozzaglia di arrivisti e mitomani e modelle o aspiranti tali, quelle appassionate del metodo Stanislavskij, cioè che basta nominare qualche stilista (anche inventato) e atteggiarsi con una sigaretta per portarsele a letto, per intenderci. Uno scenario degno di un film sorrentiniano. Non che disdegnassi tutto questo, in fondo, anche io recito una parte durante la giornata o vado alla ricerca dell’ultimo capo di tendenza, ma in quella frivolezza aberrante, impugnando il mio bicchiere di Negroni, mi promisi che avrei attuato la mia rivoluzione: da allora in poi avrei puntato solo all’essenza. Elementare, infatti, è il mio elogio delle cose semplici, appunto essenziali”.

CHI È FANIZZI?
“‘La mattina in banca, la sera canta’: sembra uno slogan ma questa è la mia routine quotidiana. Dopo essermi tolto la cravatta, la sera impugno la chitarra e lascio che la penna indaghi sulle scorrevolezze di vite, sull’anatomia dei sogni e sulle radici che mi legano al mio paese natale Gravina in Puglia”.
Fanizzi è il progetto cantautorale di Gianni Fanizzi, nato nel 1991 nella ridente cittadina di Gravina in Puglia. Inizia col cantautorato nei primi anni universitari, quando antepone ai prolissi manuali di diritto la sinteticità dei suoi testi poetici. Mette in musica quelle parole e si lancia nei contest di provincia dove ottiene un discreto riscontro. Inizia la sua attività live tra pub, festival locali e contest nazionali vincendo alcuni premi e riconoscimenti sino ad approdare sul palco del Deejay on stage, evento estivo organizzato a Riccione da Radio Deejay ed essere selezionato dalla Sony Atv Music Publishing Italia per collaborare coi suoi autori durante un songwriting camp. Col conseguimento della laurea, viene assunto in banca e si trasferisce a Firenze, sua città attuale. A inizio 2021 uno scambio di battute sui social lo porta a collaborare con Molla, artista e produttore pugliese conosciuto in esperienze live passate e a continuare a coltivare la sua vena artistica dedicandosi alla produzione del suo primo Ep. Nello stesso anno entra a far parte dell’etichetta discografica Leindiemusic con cui lancia i singoli “Vita da film” e “Elementare” distribuiti da Artist First.

About The Author