Esce “Revenge”, il nuovo album dei Nocticula Resurget

Esce”Revenge”, il nuovo album dei Nocticula Resurget! Disco disponibile in formato digitale su tutti i migliori music store e anche in formato fisico! Un disco che vi perseguiterà per sempre! Terrore, atmosfere macabre ecc ecc, ma sopratutto, grande tecnica, ottimo sound e tanto tanto altro ancora…. Pronti ad entrare nel mondo delle tenebre dei Nocticula Resurget?

Nati nel 1994 con il nome Nocticula da un’idea di Boris Hunter, ex batterista dei Death SS, e Jacopo Orlando (Amok) basso e voce, coinvolgendo nel progetto i musicisti Luciano Zella (Megerah Z) e Enrico Paoli (Angakok) alle chitarre. Esordiscono con il demotape Nocticula contenente quattro brani, Creep shadows creep, Madness Network, No Nightmare, Hellhound. Purtroppo i Nocticula del 1994 non ebbero modo di esibirsi dal vivo, ed il progetto arrivò così alla sua conclusione nel giro di poco tempo.
Nel settembre 2019 il progetto riparte con il nome di Nocticula Resurget. L’unico membro originale rimane Boris Hunter, il ruolo del bassista cantante si scinde con due nuovi membri, anche i chitarristi vengono sostituiti.
La band decide di riprendere i brani del demo del 1994 ma sostituendo i testi. Nasce così la collaborazione con due scrittori fiorentini, Iole Troccoli e Alberto Pestelli, che hanno iniziato a scrivere una serie di poesie, successivamente raccolte in “Un altro sole, un’altra Luna”.
Le otto poesie sono la base per elaborare i testi dei vecchi e nascituri brani che daranno vita al concept album Revenge; una storia tristemente nota, quella della persecuzione per stregoneria di giovani donne innocenti.
Durante la prima fase di registrazione a cavallo tra il 2020 e il 2021 avviene un cambio di formazione con la sostituzione dei chitarristi che costringe a registrare nuovamente le parti di chitarra già fatte.
Durante la stesura dei nuovi brani la band si accorge che serve anche una voce femminile, per questo viene contattata un’amica della band per interpretare il ruolo di Nocticula. Dopo un anno e mezzo di lavorazione viene alla luce Revenge. Durante la post produzione viene a mancare un amico della band nonché voce di Radio Facciamo Valere il Metallo Italiano che aspettava con forte curiosità il lavoro; per questo motivo l’intero album è dedicato alla memoria di Francesco Yggrasill Fallico.
Tutto l’album è interamente autoprodotto, registrato nello studio della band da Amok mentre editing, mixing e mastering è stato effettuato presso la Wave studio di Samuele Sarti a Fiesole (FI). Anche le foto per l’album sono state fatte nello studio della band allestito per l’occasione come sala di posa. Due dei nuovi membri adottano il nome dei vecchi personaggi Amok (al basso) e Angakok (alla chitarra), alla voce e alla seconda chitarra nascono rispettivamente i personaggi di Secutor e Ordnas.

Drums – Boris Hunter
Guitar, Backing Vocals – Angakok
Guitars – Ordnas
Bass – Amok
Lead Vocals – Secutor
Female Vocals – Nocticula

About The Author