Fuori pewr Urtovox rec, “My Lonely Sun” il nuovo album dei Double Syd

“My lonely sun” è l’album d’esordio dei Double Syd ed è composto da 11 brani ispirati tanto alla psichedelia inglese degli anni’60, quanto al brit-pop e al rock alternativo degli anni’90.

L’album è stato anticipato da due singoli:

-“My Sun”, pubblicato lo scorso 2 dicembre
https://www.youtube.com/watch?v=8fTlghHGJVY

-“On My Paper” pubblicato lo scorso 3 febbraio
https://youtu.be/p8hbqQHdvZo

e risulta diviso in brani che solcano vie spaziali (My sun, Violet, She is rising, Space western blues), si immergono in avventure immaginifiche (Wonderfall, Wednesday morning, On my paper, What I want), elevano a guida il pensiero divergente e l’ozio creativo (Beatles, The best fantasy, Let see), spaziando da un nostalgico ricordo della magia dell’infanzia all’esplorazione degli spazi interiori e di quelli percettivi, in bilico tra malinconia e surrealismo.
Le melodie, di norma arrangiate su tappeti sonori comprendenti la chitarra (sia elettrica che acustica), l’organo, il piano, gli archi, il basso e la batteria, sono enfatizzate da effetti cosmici dolcemente perturbanti.

Le referenze e le passioni sono quelle generaliste per i Beatles e Pink Floyd del periodo Barrettiano per arrivare a parallelismi con artisti quali Beta Band e i The Auters, a cui si aggiunge l’amore per il brit pop anni 90 nelle sue icone di riferimento (Oasis&Blur).

Line Up & Credits:

I Double Syd sono:
Adelmo Ravaglia (Voce, Chitarre ed Organi)
Enrico Liverani (Voce, Chitarre,Basso,Batteria)

Credit ”My lonely sun”

Scritto e composto da Adelmo Ravaglia ed Enrico Liverani
Arrangiato da:Enrico Liverani e Adelmo Ravaglia
Prodotto da : Enrico Liverani

Bio Double Syd

Double Syd è un duo rock psichedelico composto da Adelmo Ravaglia (voce, chitarra ed organi) e da Enrico Liverani (voce, chitarre, basso e batteria) dedito all’approfondimento sonoro della magia dell’infanzia e delle esperienze irreali e oniriche.
Amici fin dai tempi delle elementari, i Double Syd hanno negli anni creato, suonato e registrato una serie di brani ispirati tanto alla Psichedelia degli anni’60 quanto al Brit-pop e alla musica alternativa degli anni’90. “My lonely sun” è il loro album d’esordio, composto da 11 tracce cantate in inglese ed introdotto dai singoli “My sun” e “On my paper” pubblicato da Urtovox rec.

About The Author