Il rapper Varesino Sclaice pubblica “Reset”, il nuovo album

Dopo il successo del singolo di lancio Reset e di Limerence, che avevano ufficializzato l’uscita del nuovo disco ufficiale del giovane rapper Varesino, Sclaice è pronto a pubblicare Reset, disponibile in tutte le piattaforme digitali grazie alla direzione artistica e alla distribuzione di Trumen Records.
Il titolo del disco, che nella copertina del disco è raffigurato rigorosamente scritto in minuscolo con il punto finale, sta ad indicare l’azzeramento del passato e la condizione da cui ripartire con la giusta mentalità. Il concept trainante dell’album, già anticipato dai due precedenti singoli, si completa con brani che toccano vari temi che ruotano sempre intorno al concetto di azzeramento e ripartenza. Si passa dalla condizione post pandemia, alle scelte artistiche, lavorative e in ambito personale, trattando argomenti come la società attuale, il politically correct, la percezione alterata dei rapporti, la violenza di genere, l’indipendenza culturale e le origini dell’Hip Hop.

Ascolta l’album su Spotify
https://open.spotify.com/album/3jbGM7SNEjsdPpxjoHG6mU?si=rqiEPtltTNWHXrwtwJMK0w

Sclaice spiega: “Rispetto agli album precedenti, Reset è il disco che mi rispecchia di più. Forse il disco più Hip Hop che ho fatto, grazie anche alle collaborazioni presenti e al modo in cui ho concepito la delivery. Basta pensare alla copertina. L’ho realizzata senza mettere immagini, semplicemente con un background nero e ho scritto il titolo in bianco, tutto in minuscolo con un punto finale. Sia nel front che nel retro ho mantenuto un carattere minimale, pulito, senza filtro. Il mio obiettivo era fare in modo che fossero le rime a parlare. Il disco ha un messaggio che chi ascolta deve percepire andando oltre al marketing.”
Reset si può definire come un disco Jazz Rap che miscela il classico Boom Bap a elementi moderni come il Gangsta Rap e il Soul. Oltre al rap e allo scratch grezzo, rimasto fedele al mondo analogico, nel disco c’è una forte presenza di suoni campionati e soprattutto di strumenti tradizionali e contemporanei, acustici ed elettronici, come il piano, la chitarra elettrica, i fiati, gli archi, il contrabbasso e la batteria.
Ascolta il singolo Back To The Roots: https://youtu.be/LIJ45X7iHGg
Il disco, ricercato e proiettato verso nuove prospettive, vanta inoltre la presenza di artisti come Ted Bee della Dogo Gang, gli scratches in un brano di DJ Jad degli Articolo 31, DJ Lil Cut, Cuba Cabbal, DJ Elle-P, Lou Keshi, DJ T-Robb, Megness, DJ Fastcut e, come nel caso di Limerence, il leggendario cantante Jazz americano Lee Mays.

BIOGRAFIA
Francesco Sclafani alias Sclaice, nato a Busto Arsizio (VA), il 14 maggio 1995, è un rapper, dj, musicista e produttore discografico. Eclettico, raffinato e unico nel suo genere, si avvicina al mondo della musica in tenera età, iniziando sin da subito a suonare la batteria, per poi perfezionarsi negli anni a venire, in diversi gruppi di vario genere, facendosi spazio nella produzione musicale ed intraprendendo successivamente una carriera solista. Appassionato di cultura hip hop, l’idea di combinare gli elementi del jazz tradizionale e con quelli del rap contemporaneo, lo porta ad aprirsi ad un pubblico universale.

About The Author