Jochen Tiberius Koch – “Cathedral”

La musica di Jochen Tiberius Koch tende spesso ad allontanarsi dalla prevedibilità dei canoni e della struttura musicale classica, pur mantenendo un andamento fluido e scorrevole. La penna e le linee melodiche di Jochen , regalano emozioni aprendo strade tra suoni e visioni ambient sperimentali, creandosi così, una bella sinergia, una convergenza di vedute e obiettivi che permette al progetto di ripartire con una energica forza produttiva ed una rinnovata creatività, creando uno stile e una forma espressiva molto personale e originale.

“Cathedral” questo il titolo del nuovo Ep, senza mezze misure ti entra in testa, senza lasciarti scampo. Durante l’ascolto si possono apprezzare suoni cupi ed intensi, ben sostenuti da un’atmosfera generale ridondante . L’andamento dell’Ep risulta dunque vario e originale, con aperture di suono che si dimostrano una bella variante riuscendo a generare spiragli di luce.

Un mix di generi che testimoniano la molteplicità nel proporre soluzioni varie che Jochen ha accomunato con le varie esperienze, e che sono percepibili dentro questo lavoro.

I due brani sono contornati da dettagli e innesti particolari che si rivelano una manna dal cielo per non cadere in un percorso scontato e banale.
L’uscita di “Cathedral”, sancisce di fatto una maturazione musicale che Jochen Tiberius Koch è riuscito a sviluppare con il tempo.

About The Author