Le Cose Importanti, “Quello che manca” è il nuovo singolo per V4V Records

Disponibile per V4V Records il nuovo singolo QUELLO CHE MANCA de Le Cose Importanti, anticipazione, insieme a SillageRami e tempesta, del loro primo album.

QUELLO CHE MANCA è il nuovo capitolo di un album che racchiude la parte più sofferta e complicata di Giada, un concentrato di emozioni forti e intossicanti. Tra cambiamenti e ritorni, tra dubbi e mancanze, Giada combatte con e contro se stessa, con le sue emozioni e la sua immagine, una battaglia fatta di sconfitte e rivincite dove spesso è la solitudine ad avere la meglio. 

Con arrangiamenti più viscerali e un sound più crudo, questo nuovo lavoro non è solo un cambio di rotta musicale, è il risultato di due anni intensi nella ricerca del giusto suono, che potesse raccontare quello che Giada stava vivendo, nel modo più diretto e liberatorio possibile. 

Scritto durante il lockdown; passavo le giornate a letto senza stimoli. Erano la ripetizione di gesti odiati ma obbligati, in contemporanea vivevo la perdita di molti punti fermi della mia vita. Chiudendomi ho perso chi amavo. L’impossibilità di reagire, di dire di no agli altri, la fatica nel mantenere un equilibrio che in realtà era una gabbia mentale in cui riuscivo solo a pensare “mi strapperei la faccia”.
” Giada 

La band di Latina unisce un songwriting intenso al loro sound alt rock, che grazie al lavoro in studio con Giulio Ragno Favero, che si è occupato della produzione, si è definito maggiormente, mantenendo la forza dell’immediatezza dei brani precedenti.

BIO
Le Cose Importanti sono la vita di tutti i giorni, le cui vicissitudini e amarezze meritano di essere condivise.
Le Cose Importanti nascono a Latina da Giada (voce) e Ylenia (chitarra). Poco dopo si aggiunge Umberto (basso), che verrà sostituito nel 2024 da Alfonso, e la formazione si completa con Massimiliano (batteria).
Dal loro passato Grunge, Stoner e Post-Punk, in questo progetto si incontrano in una nuova forma di cantautorato, più fluido e avverso alle definizioni standard. Il loro primo album di prossima uscita vede la produzione di Giulio Ragno Favero (Il Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, Zu…).

About The Author