Zio Fella, in radio “Supposta”, il nuovo singolo che anticipa il disco d’esordio della band milanese

Ancora una volta l’argomento è scottante e al contempo esilarante: la band milanese degli Zio Fella si mette nei panni della “povera” supposta, che vive sempre una difficile esperienza, passando da una prigione sigillata a un’illusoria libertà di pochi secondi, fino al quasi ineluttabile destino che, in assenza di un aldilà, le lascia poche speranze. Il drammatico tema e il grido “straziante” del ritornello vengono sviluppati e affrontati musicalmente in chiave rock con citazioni prog sul finale.
BIO
Gli Zio Fella sono, prima di tutto, amici che suonano insieme. Giovanissimi nell’anima e amanti di generi musicali diversi, cercano di fondere le passioni di ciascuno dei sette per offrire pezzi accomunati dall’ironia e dalla narrazione paradossale, che sfocia talvolta in satira sociale.
Alessio e Giancarlo (voci) propongono idee o brani che vengono elaborati, stravolti, arrangiati e suonati insieme ad Alessandro (chitarre) Eugenio (batteria), Fulvio (coro), Marco (tastiere) e Maurizio (basso).
Dopo l’uscita del primo singolo “Pollicino” e del secondo “Dracula” ad anticipare l’album di prossima uscita dal titolo “Strazio”, la band milanese pubblica il terzo singolo dal titolo “Supposta”.

About The Author